Chinesiterapia

Chinesiterapia

La chinesiterapia è l'insieme di forme di attivazione muscolare e di esercizi muscolari semplici e complessi diretti ad un fine terapeutico. Mira a curare attraverso il movimento; considerata come terapia del movimento essa è l'insieme delle tecniche destinate a riportare alla normalità, o quanto più possibile vicino alla fisiologia, un movimento.

Viene utilizzata per il recupero funzionale di qualsiasi articolazione.

Si divide in :

  • chinesiterapia passiva
  • chinesiterapia attiva

La  chinesiterapia passiva è quell'insieme di movimenti terapeutici eseguiti ed agiti dal terapista sul paziente.

Viene utilizzata sopratutto nella prima fase del recupero funzionale dopo un trauma (es.colpo di frusta,fratture, distorsioni alla caviglia, ecc...), un intervento chirurgico (ricostruzione crociati, applicazione mezzi di osteosintesi, ecc...) o un evento acuto (tendinite, tenosinovite, borsite, ecc...).

Quindi la chinesiterapia passiva, rappresenta la prima fase del recupero della funzione che dura mediamente da una a tre settimane ( i tempi variano in relazione alla patologia e al paziente).

Successivamente dopo la questa prima fase, si prosegue con la chinesiterapia attiva,  che consiste in movimenti terapeutici che il paziente imparerà, nella seconda fase, assistito dal terapista.

Questi esercizi o movimenti terapeutici specifici e mirati, hanno lo scopo di proseguire il programma riabilitativo per le settimane successive fino al completo recupero sia articolare che muscolare.

RIFERIMENTI

Fabrizio Muccio

STUDIO:

Via Bronzino, 13

20133 Milano MI (Italy)

Tel. +39.335.6864071

[ P. IVA 12334000150 ]

CONTATTO VELOCE

NEWSFLASH